Tipi di dati in access 2007

Il tipo dato è l’attributo riferito al campo; il campo è una categoria di informazione come il nome, il cognome, il luogo di nascita, il titolo di studio, il numero di telefono, l’età, l’indirizzo, il codice fiscale, etc.

Il tipo di dato da assegnare al campo deve essere specificato nella visualizzazione struttura della tabella.
Access 2007 offre 10 diversi tipi di dato, uno in più rispetto alle precedenti versioni.

Testo: permette di memorizzare fino a 255 caratteri, inclusi testo, numeri e spazi. I numeri non devono però essere impiegati in calcoli matematici, quindi è possibile inserire per questo tipo di dato solo i numeri del telefono o della partita IVA o del codice fiscale.

Memo: consente di memorizzare fino a 2 GB di dati se i dati vengono immessi a livello di programmazione. Ovviamente, inserendo una tale mole di dati, il funzionamento del database potrebbe subire un rallentamento.
Se, invece, i dati vengono immessi manualmente, è possibile immettere fino a 65.535 caratteri.

Numerico: tale tipo di dato viene utilizzato per l’inserimento di numeri impiegati in calcoli matematici, non viene utilizzato per i calcoli di valori monetari.

Data/ora: viene scelto per memorizzzare date e/o orari.

Valuta: consente di memorizzare dati in valuta, ad esempio, l’euro. Questo tipo di dato non permette l’arrotondamento automatico dei valori.

Contatore: conta automaticamente il numero dei record presenti in una tabella. Viene utilizzato soprattutto per le chiavi primarie.

Sì/No: viene impiegato quando ci si trova di fronte a scelte dicotomiche del tipo Vero/Falso, On/Off, Sì/No, etc.

Oggetto OLE: consente di inserire nel database immagini bitmap, documenti di testo, fogli di lavoro, grafici, filmati, etc.

Collegamento ipertestuale: permette il collegamento a siti o a files in una rete Intranet o LAN e collegamenti a siti o files presenti sul computer che si sta utilizzando.

Allegato: è questo il tipo di dato che mancava nelle versioni precedenti. Ad un database, adesso, è possibile allegare immagini, fogli di lavoro, documenti, grafici così come si allegano file ai messaggi di posta elettronica.

In visualizzazione struttura, inoltre, nell’elenco dei tpi di dato, è presente anche l’opzione Ricerca guidata che consente di immettere, in un campo, dati prelevati da una tabella o da una query oppure da un elenco personalizzato.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.