Seconda la definizione data dalla Guida in linea di microsoft Word, per Macro si intende un’azione o gruppo di azioni che è possibile utilizzare per automatizzare le attività. Le macro vengono registrate nel linguaggio di programmazione di Visual basic, Applications Edition.
La macro potrebbe funzionare come un modello impostando precisi parametri per quel che riguarda lo stile, il tipo, la dimensione, il formato del carattere, l’allineamento, l’interlinea e non solo.
Per eseguire una macro si sceglie dal menu Strumenti, la voce Macro e dal sottomenu si seleziona Registra nuova macro. Si apre, così, una finestra dove nello spazio Nome macro, bisognerà digitare il nome della macro. Dalla casella Memorizza la macro in: si potrà scegliere di registrare la macro nel solo documento corrente oppure di far si che essa sia attivabile in ogni documento word, selezionando la voce Tutti i documenti (Normal.dot). Nella casella Descrizione vengono indicati la data e l’autore della macro

Al centro della finestra, tuttavia, sotto la voce Assegna la macro a sono presenti due pulsanti: Barre degli strumenti e Tastiera. Questo significa che è possibile associare la macro ad un pulsante della barra degli strumenti oppure ad una combinazione di pulsanti della tastiera.

Se si clicca sul pulsante Barre degli strumenti, si apre la finestra Personalizza dalla quale occorrerà prelevare, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, il pulsante Normal.NewMacros.Nome della macro e posizionarlo sulla barra degli strumenti che si desidera. Nella finestra aperta vi è, in basso, la casella Salva in; nonostante, già in precedenza, si sia specificato se la macro debba essere registrata in tutti i documenti word oppure soltanto nel documento corrente, occorre ripetere la selezione.

Se, invece, si clicca sul pulsante Tastiera, si apre un’altra finestra, nella quale occorrerà fare clic nella casella Nuova Combinazione e premere contemporaneamente CTRL o ALT + un qualsiasi altro pulsante della tastiera. Per rendere efficace la combinazione bisognerà cliccare su Assegna.
Anche in questo caso, come precedentemente descritto, bisognerà di nuovo specificare se la macro deve essere presente soltanto nel documento corrente o anche in tutti i documenti word, per quest’ultima opzione occorre scegliere la casella Salva modifiche in: e selezionare Normal.

Nel documento comparirà una piccola barra degli strumenti con due pulsanti: Interrompi registrazione e Sospendi registrazione. Il puntatore del mouse, invece, sarà accompagnato da una piccola icona raffigurante una cassetta per registrare. Inizialmente, senza toccare questa barra degli strumenti, si potranno impostare alcune scelte che potranno riguardare i parametri per formattare un documento. Al termine delle varie operazioni, si potrà cliccare sul pulsante Interrompi registrazione.

Per attivare la macro, si potrà ricorrere al menu Strumenti, scegliere Macro e dal sottomenu ancora Macro; nella finestra che si apre si seleziona la macro creata e si clicca su Esegui.
In alternativa, si può cliccare sul pulsante eventualmente aggiunto ad una delle barre degli strumenti oppure si può premere l’eventuale combinazione di pulsanti della tastiera.

A proposito di pulsante aggiunto ad una delle barre degli strumenti, è possibile anche personalizzare il nome, facendo clic su di esso con il tasto destro e scegliendo dall’elenco la voce Personalizza. Una volta aperta la finestra, occorre fare clic con il tasto destro sul pulsante e dal menu che compare prendere in considerazione la voce Nome, digitando, nella casella accanto, un nome diverso.

Per eliminare una macro è necessario richiamare dal menu Strumenti la voce Macro e dal sottomenu, di nuovo, Macro. Nella finestra che verrà visualizzata bisognerà selezionare, nel riquadro Nome macro, la macro da eliminare e poi cliccare sul pulsante Elimina.
Per eliminare il pulsante eventualmente aggiunto alla barra degli strumenti, occorrerà riaprire la finestra Personalizza, spostarsi con il puntatore del mouse sul pulsante e trascinarlo verso il basso.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.