Il Controllo. Tutto ruota intorno a questa parola.

Che genere di controllo hai sui tuoi investimenti? Sei sicuro di avere pieno controllo sul “tuo” denaro?

Il mondo ci parla, e molti non ascoltiamo…

Nel 2013 le istituzioni che gestiscono e organizzano la vita sociale hanno sempre piu’ sete di controllo.

Vogliono sapere tutto di noi. Vogliono poter gestire tutto delle nostre vite. Anche il nostro portafoglio. E se lo decidono… vogliono anche poterci mettere le mani in tasca, prelevare il nostro denaro, e ringraziarci con un bel benservito.

 

Ma l’uomo non nasce forse come un essere libero?

Se e’ vero che il mondo necessita di una organizzazione sociale, e’ davvero necessario arrivare a livelli di controllo cosi’ asfissianti?

Si perche’ l’altra parolina magica di questo gioco si chiama: liberta’.

Da un lato il controllo, dall’altro le liberta’ e i diritti di ogni essere umano.

Piu’ controllo significa, come conseguenza, meno diritti per ogni cittadino.

Troppo controllo significa, come conseguenza, morte delle liberta’ dell’essere umano.

Da oltre 10 anni il mondo si ritrova in una crisi economica e sociale tra le piu’ dure della sua esistenza. Storicamente, dinanzi a fasi di tale turbolenza, le istituzioni che gestiscono e organizzano la vita sociale hanno sempre piu’ sete di controllo.

Questa non e’ una opinione. Questo e’ un dato di fatto. In fasi di difficolta’ economica e sociale come quella che stiamo vivendo, tutti i cittadini del mondo vanno incontro a costante perdita di diritti e liberta’ individuale.

Come Deshgold.com abbiamo posto da diversi anni l’accento sulla perdita dei diritti individuali che questa crisi avrebbe comportato per ogni cittadino. Piu’ passano i giorni e piu’ sono evidenti i segni di tale perdita di liberta’.

Ancora una volta: il mondo ci parla, ma in molti non ascoltiamo…

Succede cosi’ che molte persone si svegliano una mattina scoprendo che se vogliono, le nostre istituzioni possono impossessarsi anche del nostro denaro. Questo e’ proprio cio’ che e’ accaduto a Cipro nei primi mesi del 2013.

Ti svegli una mattina e scopri che una percentuale che va dal 6,75% fino al 9,9% del denaro che hai depositato sul tuo conto bancario, e’ stato letteralmente mangiato dalle istituzioni che gestiscono e organizzano la vita sociale.

Se avevi 100.000 mila euro sul tuo conto, 9.900 Euro vengono (per te) volatilizzati dalla sera alla mattina.

E cosa potevi fare tu, dopo tale decisione?

NIENTE. Ed e’ cosi’ che scopri di non avere realmente il controllo sul tuo denaro. Ed e’ cosi’ che scopri che il sudore e la fatica spesi nel tuo lavoro, sudore e fatica che ti sono serviti per guadagnare il denaro necessario per vivere nel gioco in cui ci troviamo,

ecco, e’ cosi’ che scopri che quel denaro non e’ mai stato realmente tuo. E che tu non hai controllo sul tuo denaro.

Fino a quando continuera’ la fase economica e sociale che stiamo vivendo, una fase di difficolta’ generale che a mio modo di vedere non terminera’ per almeno ulteriori 3-4 anni, l’investimento in Oro fisico, posseduto nelle tue mani (nelle tue disponibilita’, in tuo possesso) continuera’ ad essere la forma di conservazione del tuo denaro in grado di metterti nelle mani la maggior quantita’ di controllo di cui puoi disporre oggi.

Trasformare il tuo denaro in Oro fisico oggi ha duplici significati.

Non si tratta solo di ricercare, avidamente, la moltiplicazione del tuo denaro.

L’oro fisico oggi offre molto di piu’ di questa possibilita’, L’oro fisico oggi e’:

1) Difesa e Scudo per il tuo denaro (da inflazione e da manovre coatte delle istituzioni che organizzano e gestiscono la vita sociale)

2) E’ il Controllo nelle tue mani

3) E’ la forte possibilita’ di moltiplicazione del tuo denaro nell’arco di qualche anno a partire da oggi

Numerosi investitori sono oggi alla costante ricerca di soluzioni che permettano di moltiplicare il loro denaro. Vogliono fare investimenti che riportino grandi ritorni. Vogliono guadagnare un sacco di soldi.

Bene, questo e’ quello che voglio anche io.

TUTTAVIA…

la maggior parte degli investitori farebbe bene, nel contesto che stiamo vivendo, a preoccuparsi prima di fare in modo di mantenere inalterato il denaro di cui dispongono oggi.

Tutti siamo focalizzati sul voler fare piu’ denaro. Tuttavia, in assenza di competenze e preparazione specifica, in questo periodo storico dovresti preoccuparti maggiormente di come fare per difendere il denaro di cui disponi oggi.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.