Come concentrarsi: I segreti della buona concentrazione

 

Energy drink, cibi eccitanti, pillole miracolose ed altre sostanze per aumentare la concentrazione lasciale a chi non usa il cervello o non sa come usarlo.
 
Se vuoi aumentare la tua capacità di concentrazione e migliorare il tuo studio, lavoro o altra attività celebrale, hai già tutto quello che ti occorre.
Basta conoscere come sfruttare meglio il nostro cervello e vedrai che avrai tantissimi risultati rendendo anche più potente le tue capacità di attenzione.
 
Ecco i segreti per sfruttare meglio la nostra concentrazione:
 
Iscrivi il tuo cervello in palestra
La ginnastica mentale è fondamentale per mantenere il tuo cervello sempre allenato, proprio come un atleta pronto a partecipare alle olimpiade. Per ginnastica intendo ogni forma di attività che possa farti ragionare, memorizzare, elaborare, confrontare, apprendere e creare usando il cervello. Leggere, sperimentare, studiare, sforzarsi a ricordare sono ottime attività per mantenere in allenamento la tua “materia grigia”.
 
I 40 minuti preziosi
La nostra concentrazione è limitata, non ci illudiamo. E’ inutile, se non controproducente, continuare a studiare o a concentrarsi quando il cervello non recepisce più.
Piuttosto è bene sapere che da studi fatti il livello di concentrazione può mantenersi dai 20 ai 40 minuti, poi il cervello tende a non recepire al meglio.
Quindi impara a sfruttare al massimo questi tempi. Non studiare meno di 20 minuti e non smettere prima dei 40.
 
I 10 minuti altrettanto preziosi
Superati i 40 minuti, prenditi 10 minuti di pausa nei quali permettere al cervello di riposare e svagare su altri argomenti. Permetti questo recupero e riprendi senza superare i 10 minuti e vedrai che in automatico avrai permesso un ciclo naturale di apprendimento e di stimolazione della memoria.
 
Cosa fare nei 10 minuti?
Evitare assolutamente di fare attività collegate a quanto stavi apprendendo altrimenti non consenti al cervello di distarsi. Evita di vedere la televisione ed iniziare attività che possano durare più del tempo di riposo.
 
I 40, 50, 60 minuti bonus
Ma allora la capacità di concentrazione non può superare i 40 minuti? No, assolutamente! Se sei costante con l’allenamento e l’utilizzo di questa tecnica riuscirai ad aumentare i tuoi livelli di attenzione e sarai più veloce nel recuperare il riposo.
 
Ti diventerà sempre più naturale essere pronto per ogni “olimpiade celebrale”. 😉

 

Un commento

  1. 20 febbraio 2013 alle 15:08

    Sono davvero interessanti gli spunti che offrite. Vi faccio i miei complimenti ^_^

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.