Abituiamo la nostra volontà con un bicchiere d’acqua.

Tanti, veramente tanti si lamentano per la loro situazione lavorativa, personale, sentimentale, ecc. ma pochi veramente pochi fanno realmente qualcosa per facilitare un concreto e definitivo cambiamento.

Cosa succede? Si delega la colpa sempre ad altri o a qualcosa che si poteva fare ma non si è ancora fatto, col risultato che poi non si raggiunge il proprio obiettivo. Ma allora perché non agiamo per migliorare la nostra situazione?

Perché anche semplici decisioni (es. Come interrompere quella brutta abitudine, iscriversi in palestra, rimandare una visita importante, ecc) sembrano o diventano difficili scelte che ci spingono a non agire, pur conoscendo gli enormi benefici che ci possono portare?

La risposta è nel fatto che siamo poco abituati al cambiamento. Ci piace restare dove siamo anche se non ci fa stare bene del tutto, anche se siamo consapevoli che potremmo avere di più. Abbiamo un po’ timore che agendo e sbagliando potremmo avere insuccesso e così diventiamo bravissimi ad “auto-sabotarci”, trovando mille scuse e giustificazioni. Allora come possiamo fare e cambiare per migliorarci?

In questo istante, ovunque tu sia, alzati e vai a prendere un bicchiere d’acqua (anche se non hai sete). Fallo veramente, poi continua a leggere.
 

Fatto?
Siamo spesso abituati a trovare molte finte scuse pur di non fare ed agire. Forse anche tu avrai pensato un istante che, in fondo, è inutile fare questo piccolo gesto, eppure la maggior parte della nostra vita è formata da tanti piccoli gesti che sommati tra loro creano grandi eventi. Certo bere un bicchiere d’acqua non ti cambierà l’esistenza ma sicuramente è un primo passo per vincere la naturale resistenza alla nostra volontà di non fare oltre a far nascere delle riflessioni importanti. Impariamo da piccole cose ad abituare la nostra volontà, a prendere decisioni.

Se riusciamo con piccole cose ad allenare la nostra mente ad essere determinati, avere piena padronanza delle nostre semplici ma importanti azioni, avremo piano piano grandi benefici. Saremo più propensi ad agire, perchè l’avremo fatto tante volte. Sarà naturale.

Allora hai bevuto il bicchiere d’acqua? Stai ancora pensando che non serve farlo? Eppure è semplicissimo gesto. 🙂

Secondo te, quanti leggeranno questo articolo senza bere il famoso bicchiere d’acqua?

Quanti, invece hanno provato ed hanno fatto un piccolo primo passo verso il cambiamento?

Cosa ne pensi a riguardo? Inserisci il tuo commento. Anche questo è un piccolo gesto. 😉
 

6 Commenti

  1. Carmela-Reply
    29 maggio 2010 alle 08:26

    E’ tutto vero! Credo che siano i piccoli gesti a fare la differenza. Siamo così abituati a complicarci l’esistenza senza pensare che le soluzioni a gran parte dei nostri problemi sono avanti ai nostri occhi, a portata di mano. In questo modo trascuriamo la persona a noi più cara: noi stessi!
    E poi, gesti come bere un bicchiere d’acqua non hanno mai fatto male a nessuno, anzi non possono che fare bene!
    Ebbene, sapete che vi dico, ne bevo immediatamente un altro 😉

  2. 4 giugno 2010 alle 17:23

    Benissimo Carmela! Ottima idea. Dopo un bel commento beviamoci su…acqua non alcool, mi raccomando. 🙂 Sono convinto che se perseveri con la tua disponibilta’ al cambiamento avrai grandi risultati e quando li raggiungerai penserai…tutto è nato da un semplice bicchiere d’acqua. 😉

  3. 7 gennaio 2014 alle 10:16

    L’ho fatto..e spero in un mio cambiamento!:-)

    • 7 gennaio 2014 alle 10:44

      Bene Giò!
      Hai già compiuto 3 gesti che ti hanno dimostrato che i TUOI pensieri possono trasformarsi in azioni concrete.
      1- hai letto l’articolo che ti ha incuriosito e ti è piaciuto
      2- hai bevuto il bicchiere d’acqua, ovvero un’azione apparentemente “senza senso” eppure ha DECISO di farla (brava!)
      3- hai commentato

      Da adesso in poi, ricordati di questi piccoli ma significativi gesti ogni volta che dovrai fare qualcosa per te e continua ad esercitare la tua volontà nell’AGIRE.

      In bocca al lupo Giò

  4. 22 maggio 2014 alle 11:55

    fatto… bevuto un bel bicchierone d’acqua! fremo per avere una vita di cambiamenti… ma sinceramente non riesco a farli, brancolo sempre nel buoi… speriamo che questo sia un buon inizio!!!! 🙂

    • 22 maggio 2014 alle 12:18

      Brava Giulia! L’aver fatto il primo passo ti ha già dimostrato che la volontà e l’allenamento all’azione sono importanti e che tu ci sei riuscita! Ora, si tratta di continuare ad allenarti prima con cose semplici e poi con “sfide” più grandi. Da adesso, presta attenzione per una settimana ai miglioramenti che avrai e noterai tante piccole conquiste che nemmeno ti immaginavi. 😉
      In bocca al lupo!

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.